Cos’è lo Sky nordic?

1🔺È Nordic Walking?
🔹Cos’è lo SkyNordic
3🔺Dove si pratica?
4🔹Come si pratica?7
5🔺Chi può praticarlo?
6🔹Quali attrezzi sono necessari?
7🔺Quali Tecniche vengono usate?
8🔹Che utilità ha?
9🔺Che vantaggi offre rispetto al classico Nordic Walking?
10🔹È solo agonistico?
11🔺Chi lo può insegnare?
*Seguite questo post, per favore se siete interessati alle risposte e mettete un I like.✍️👍
👉Testi e risposte di Alexander Geronazzo
Tecnico 4°Livello Par. SNaQ
1🔺È Nordic Walking?
Abbiamo detto da sempre che la pratica della Camminata Nordica, si esegue su terreni con pendenza massima del 8-10% utilizzando la tecnica detta Alternata o Diagonale .
Lo SkyNordic si esegue anche ma soprattutto oltre il 10% mirando ad utilizzare le Tecniche Parallele con variazioni della frequenza delle spinte di braccia.
Quindi si può parlare di Nordic Walking, anzi possiamo sottolineare come lo SkyNordic ne sia il completamento fisiolofico.
🔹Cos’è lo SkyNordic
Lo SkyNordic è una evoluzione del Nordic Walking, la quale punta obiettivamente a dare dignità alle Tecniche Parallele con Spinta Passo ogni 2,3,4,5 appoggi piede, con le varianti tra spinta destra e spinta sinistra nelle Parallele Pari.
Si propone di essere utilizzata, ma non esclusivamente, su terreni con pendenze oltre il 10%, fino a pendii importanti, se regolari.
Ma lo SkyNordic è anche disciplina volta esclusivamente allo sviluppo delle tecniche allenate con precisione, dando allo Skywalker un assetto tecnico il più adeguato, coordinato, elegante e potente possibile.
3🔺Dove si pratica?
Lo SkyNordic si pratica ove si possano trovare salite e discese più o meno dal fondo regolare, con caratteristiche idonee a sviluppare le tecniche della disciplina, direttamente derivanti dalle tecniche del nordic walking, consuete ed avanzate. Il territorio più idoneo diventa quindi il collinare o montano.
Questo ci porta ad un ragionamento semplice. In quante zone d’Italia il nordic walking può essere praticato senza varianti di pendenza? In realtà in questo modo ci rendiamo conto di quante siano le occasioni in cui non si stia facendo un puro nordic walking, ma si debordi in qualcosa di diverso che denomineremo SkyNordic.
4🔹Come si pratica?
Partiamo dal presupposto che stiamo parlando della più completa variante del Nordic Walking conosciuto. Ovvero, uniamo la facoltà di utilizzare tecniche talvolta viste solo in termini dimostrativi e didattici, con le più comuni Alternata e Parallela con spinta superiore ogni 3 passi.
A cosa mira quindi lo SkyNordic? Ad essere un nordic walking più “montanaro”, forse? In realtà non soltanto. Lo SkyNordic vuole essere la più alta e completa forma di allenamento tecnico possibile, relativamente al nordic walking, dove al centro di tutto metteremo la qualità dei movimenti e delle spinte, ma anche messi in relazione al tipo di pendenza, ascendente o discendente, oppure sul tratto pianeggiante svilupperemo le migliori possibilità di coordinamento motorio tra arti inferiori e superiori in raccordo con ritmiche ed estensioni diverse.
5🔺Chi può praticarlo?
A questo quesito non si può rispondere banalmente, ma va fatto un approfondimento diagnostico di ogni individuo. Soprattutto possiamo dire che può essere più interessante per i giovani e giovanissimi, atleti di altre discipline, rispetto al nordic walking consueto
Tutti possono praticare SkyNordic? No, o meglio, non tutti allo stesso modo.
È utile lasciare la pratica della disciplina che implica grosse ascese e quindi sforzi notevoli a chi ha fisicamente e diagnosticamente caratteristiche medico sportive con permesso agonistico.
Ciò non impedisce all’utilizzatore medio di fare SkyNordic nelle sue forme più inclini alla cura della tecnica, della ritmica e della coordinazione motoria e di concentrazione mentale e mnemonica.
6🔹Quali attrezzi sono necessari?
Per la buona pratica dello SkyNordic, essendo propedeutico ai cambi di pendenza, sono consigliabili bastoncini periscopici a lunghezza regolabile ed a lacciuolo sganciabile, anziché il meno duttile bastoncino ad asta fissa che non consente le necessarie variazioni di lunghezza.
7🔺Quali Tecniche vengono usate?
Vengono utilizzate la Tecnica Alternata o Diagonale e le Tecniche Parallele con spinta di braccia ogni 2 passi, 3 passi, 4 passi o 5 passi.
Inoltre in particolari contesti agonistici vengono applicate delle “pedane tecnico coordinative” che implicano l’utilizzo di cambi di tecnica rapidi e precisi ( Esempi : German Trap, Double Trap, Triple Trap).
8🔹Che utilità ha?
Principale utilità dello SkyNordic è il notevole lavoro e conseguente miglioramento sulle tecniche in ogni loro specifico. Offre opportunità notevoli di allenamento ed innalzamento dei valori aerobici, di forza e coordinazione, oltre ad avere un punto di vista più autonomo e concreto nella registrazione della lunghezza dell’attrezzo.
9🔺Che vantaggi offre rispetto al classico Nordic Walking?
Non parlerei di vantaggi, ma di opportunità. Diversamente dal nordic walking permette di praticare questa disciplina su percorsi misti, a pendenza variabile, senza patire il carico di una crescente difficoltà, semplicemente gestendo ed utilizzando i criteri delle tecniche consigliate con una regolazione del bastoncino diversa e cadenzata secondo la necessità del momento.
Lo Skywalker, di base avrà un livello di preparazione fisica più concretizzato all’aspetto fitness e sportivo, piuttosto che il più filosofico e turistico ruolo ludico del nordic walking.
10🔹È solo agonistico?
Assolutamente no. La corsa è solo agonistica, lo sci è solo agonistico, il tennis, il pattinaggio?
Quindi no, lo SkyNordic è specialmente una bella disciplina di sport fitness, molto duttile e per ogni età.
11🔺Chi lo può insegnare?
SKYNORDIC© è uno dei Brand sportivi tutelati dal marchio depositato GiroNordic®.
Possono insegnarlo e richiedere la Specializzazione per la divulgazione pubblica della Disciplina gli Operatori di 1°Livello SnAQ del settore Nordic Walking, i Professionisti del Settore Sportivo con Laurea e backround certificato nel Nordic Walking, i Tecnici di 2° Livello SnAQ o Istruttori di Nordic Walking.
Attualmente e per il momento le richieste di adesione ai corsi per l’ottenimento dell’Attestato di Specializzazione, Operatore SkyNordic, sono una esclusiva di MSP-ITALIA NORDIC WALKING, in accordo con GiroNordic®. I corsi sono aperti comunque a Tecnici di varia provenienza formativa.
È possibile contattare nordicwalkingmspitalia@gmail.com per le informazioni sui corsi.
♻️GRAZIE MILLE PER L’ATTENZIONE.
✍️Alexander Geronazzo
🔰Responsabile e Titolare Nazionale Formazione SkyNordic.

Questo sito NON fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici e di terze parti per garantire una miglior esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione del sito, si acconsente all'utilizzo degli stessi. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi